Stan Lee e Moebius – Silver Surfer: Parabola

0
236

Un’opera grafica epica, scritta dal leggendario Stan Lee e disegnata dal maestro Moebius. La trama affronta temi profondi e universali come la religione, la fede e il potere, e lo fa in modo intelligente. Del resto Silver Surfer è il personaggio cui l’autore statunitense era più affezionato.

La storia segue l’avvento di Galactus, un essere divino e immenso che giunge sulla Terra, che vorrrebbe distruggere assorbendone l’energia per placare la propria fame (esattamente come nella sua prima apparizione nella serie dei Fantastici Quattro, negli anni Sessanta). Grazie anche alle manipolazioni di un guru religioso che si erge a profeta, il divoratore di pianeti viene scambiato per un vero e proprio dio e adorato come se fosse un salvatore. Silver Surfer, supereroe cosmico, esce dall’anonimato in cui si è costretto a causa del disgusto per la razza umana e decide di avvertire l’umanità del pericolo. Tuttavia, come sempre gli è accaduto, nessuno lo ascolt: tutti sono troppo impegnati nel bisogno di fede, nelle proprie lotte di potere e nella propria arroganza. Solo una giovane e saggia donna, la sorella del millantato profeta, sembra capire il messaggio di Silver Surfer e vorrebbe aiutarlo a diffonderlo, a costo della vita.

La trama è ben costruita, con una grande attenzione ai dettagli e alla psicologia dei personaggi, e presenta una forte critica della società umana e della sua mancanza di attenzione alle questioni fondamentali della vita. Lo stile di Moebius è straordinario, con disegni intricati e dettagliati che danno vita a un universo sci-fi mozzafiato.
La collaborazione tra Stan Lee e Jean Giraud (vero nome del disegnatore francese) si dimostra perfetta, con la loro capacità di raccontare storie che fondono insieme il mito e la realtà. La loro visione della natura umana è acuta e profonda, e la loro narrazione è un esempio di come il fumetto possa rappresentare un’arte narrativa sofisticata.

“Silver Surfer: Parabola” è un graphic novel di rara bellezza e pregnanza, una collaborazione straordinaria tra due giganti del fumetto. Lo consiglio vivamente a chiunque ami il genere sci-fi e sia alla ricerca di una storia avvincente e non banale.

SHARE
Articolo precedenteChina Miéville – La città & la città
Articolo successivoAlfredo Rienzi
Heiko H. Caimi, classe 1968, è scrittore, sceneggiatore, poeta e docente di scrittura narrativa. Ha collaborato come autore con gli editori Mondadori, Tranchida, Abrigliasciolta e altri. Ha insegnato presso la libreria Egea dell’Università Bocconi di Milano e diverse altre scuole, biblioteche e associazioni in Italia e in Svizzera. Dal 2013 è direttore editoriale della rivista di letterature Inkroci. È tra i fondatori e gli organizzatori della rassegna letteraria itinerante Libri in Movimento. ha collaborato con il notiziario "InPrimis" tenendo la rubrica "Pagine in un minuto" e con il blog della scrittrice Barbara Garlaschelli "Sdiario". Ha pubblicato il romanzo "I predestinati" (Prospero, 2019) e ha curato le antologie di racconti "Oltre il confine. Storie di migrazione" (Prospero, 2019), "Anch'io. Storie di donne al limite" (Prospero, 2021) e "Ci sedemmo dalla parte del torto" (Prospero, 2022, insieme a Viviana E. Gabrini). Svariati suoi racconti sono presenti in antologie, riviste e nel web.

Lascia un commento

Scrivi un commento
Per favore inserisci qui il tuo nome

inserisci CAPTCHA *