fbpx
Home Le interviste

Le interviste

Le interviste di Inkroci, interviste a scrittori italiani e stranieri

Il più grande nemico di uno scrittore è la vanità: intervista con Francesco Savio

Francesco Savio, nato a Brescia il 25 dicembre del 1974, ha vissuto diciassette anni a Milano e, dal 2018, è tornato alla città natia. Lavora per le Librerie Feltrinelli, collabora come lettore della narrativa italiana per Giangiacomo Feltrinelli Editore e gioca a calcio come trequartista. Ha pubblicato due romanzi, Mio padre era bellissimo (Italic peQuod, 2009), tradotto in Francia...

Miss Rosselli: intervista a Renzo Paris

«Era la controra»: Amelia Rosselli, grande poetessa del secondo Novecento, muore per sua scelta l’11 febbraio del 1996, lanciandosi dal terrazzino della propria abitazione in via del Corallo a Roma. È da pochissimo uscita nelle librerie, proprio a ridosso della tragica ricorrenza, la biografia della poetessa edita per i tipi di Neri Pozza, scaturita dalla penna di Renzo Paris. Paris...

Contatti: un’avventura eccentrica – Intervista a Massimo Morasso

Sono un essere curioso e libero e sempre mi spinge la necessità di comprendere, scavare in esperienze che apparentemente mi restano distanti, per forma e tradizione. Noi, più che inventare, scopriamo: lo diceva Caproni in un discorso sulla poesia del 1984. Prendo in prestito il pensiero, non proprio fedelmente, per dire che nascono a Genova le Edizioni Contatti. Un’avventura...

Il bambino che siamo stati – Intervista a Beatrice Masini

Autrice prolifica di opere per l'infanzia, Beatrice Masini è anche una stimata traduttrice italiana. Tra i suoi lavori, la resa in italiano di alcuni dei libri della serie di Harry Potter di J. K. Rowling, per la versione pubblicata da Salani. Il suo romanzo Bambini nel bosco (Fanucci) è stato finalista al Premio Strega, nel 2010. Si tratta della prima opera per ragazzi...

Un poeta di paese: intervista a Franco Arminio

Franco Arminio è considerato un fenomeno social della poesia. Sulla sua scrittura appaiono pareri molto discordanti: da un lato c’è chi lo ama e gli riconosce d’aver riportato attenzione alla poesia anche e soprattutto tra i non addetti, dall’altro chi demonizza il suo lavoro a tal punto da augurargli la morte. Sono questi i tempi che corrono, tempi in...

La poesia non può finire: intervista a Giuseppe Conte

Giuseppe Conte fu ad Atri, meraviglioso paese d’Abruzzo, nei primi anni Novanta, un poeta in carne ed ossa che parlava in un teatro pieno di ragazzi; così ricorda Nino Bindi, al tempo assessore alla cultura, e ricorda del poeta la curiosità rivolta alle persone e ai luoghi. Io ero ancora una bambina e pertanto non ho memoria diretta dell’incontro,...

Leggere è fondamentale: intervista a David Grossman

Pubblichiamo con piacere l’intervista rilasciata dallo scrittore israeliano David Grossman, un uomo di dialogo e di pace, che non ha mai smarrito la propria identità, in occasione della rassegna letteraria “Libri in Movimento” di Brescia il 25 febbraio 2019. Dialoga con l’autore Cristina Muccioli. Le opere prese in considerazione nel corso della serata sono tre romanzi che hanno riscosso...

Stare a cavallo della vita indomita: intervista a Franz Krauspenhaar

Non sempre rileggo i libri, capita di rado, tranne che con Caproni: Caproni mi consola, mi riporta allo stato di tranquillità, ma insomma, sono fatti miei quali farmaci utilizzo per superare le turbolenze della vita. Tuttavia questa estate, facendo ordine dopo un faticosissimo trasloco, e ancora fatti miei, direte, m’è tornato tra le mani Effekappa (Zona) di Franz Krauspehnaar,...

La poesia ti porta via, ti porta sempre da un’altra parte, non puoi sapere dove – Intervista a Ida Travi

Con Tasàr Animale sotto la neve Ida Travi ci consegna una saga che giunge a conclusione, cinque raccolte poetiche edite da Moretti&Vitali, un’epica dei «Tolki». Ciò che sorprende è la forza della voce della Travi, una voce talmente centrata che è in grado di risuonare ovunque. Ogni luogo, ogni personaggio, sia esso animale o umano, ogni preghiera, ogni gesto...

Sette per il futuro – Intervista a sette autori italiani – parte II

Sette per il futuro - Intervista a sette autori italiani
In occasione dell’uscita delle antologie La cattiva strada (edizioni Delmiglio) e Il prezzo del futuro (edizioni La Ponga),  ambedue curate da Gian Filippo Pizzo,  abbiamo incontrato, oltre al curatore, i due editori (Emanuele Del Miglio e Stefano Tevini), la traduttrice Silvia Castoldi e quattro degli autori: Italo Bonera, Piero Cavallotti, Marco Passarello e Dario Tonani. L’intervista è stata condotta...