fbpx
Home Le interviste

Le interviste

Le interviste di Inkroci, interviste a scrittori italiani e stranieri

Il noir e il noir: intervista a Piergiorgio Pulixi

Nato a Cagliari nel 1982, Piergiorgio Pulixi, dopo aver soggiornato lungamente a Londra, vive a Milano. Ha pubblicato Perdas de Fogu (Edizioni E/O 2008), L’albero dei Microchip (Edizioni Ambiente 2009), Donne a perdere (Edizioni E/O 2010) e la serie poliziesca iniziata con Una brutta storia (Edizioni E/O 2012) e La notte delle pantere (Edizioni E/O 2014). Fa parte del collettivo di scrittura Mama Sabot creato da...

Il futuro è oggi: intervista a Nicoletta Vallorani

Nicoletta Vallorani, oltre a essere una professoressa universitaria di livello, è anche una traduttrice e, sopattutto, una scrittrice con molti romanzi alle spalle. Ha esordito dopo alcune traduzioni con il Premio Urania (indetto dalla rivista di fantascienza omonima, pubblicata da Mondadori) e, fino al 2019, è stata l’unica donna che l’abbia mai vinto. Si trattava del romanzo Il cuore...

Aurora sono io: intervista a Barbara Baraldi – II parte

Aurora nel buio si apre con una citazione da Anthem, una canzone di Leonard Cohen: C’è una crepa in ogni cosa. Ed è da lì che entra la luce. Direi che è un’ottima chiave di lettura del romanzo. Ma Cohen, evidentemente una tua passione, viene citato più volte. Aurora nel buio introduce un personaggio completamente nuovo: Aurora Scalviati. Si apre...

Dal Giallo Mondadori a Dylan Dog: intervista con Barbara Baraldi – parte I

Barbara Baraldi è autrice di thriller, romanzi per ragazzi e sceneggiature di fumetti. Dal 2012 collabora alla serie Dylan Dog di Sergio Bonelli Editore e il suo esordio nella letteratura poliziesca avviene sulle pagine de Il Giallo Mondadori con La bambola di cristallo. Ha pubblicato romanzi per Mondadori, Castelvecchi, Einaudi e un ciclo di guide ai misteri della città...

L’epopea degli ultimi: intervista a Massimiliano Santarossa

Pane e Ferro (Biblioteca dell’Immagine, 2019), l’ultima fatica di Massimiliano Santarossa, non è solo un romanzo: di fatto, e ce lo conferma l’autore nell’introduzione, siamo di fronte all’ambizioso e riuscito tentativo di far convivere la materia romanzesca con quella saggistica e storica. Pane e Ferro è un «corpo» e i corpi, si sa, cercano il movimento. Un corpo che...

Telemaco e il tuono vicino: incontro con Giovanni Peli

Giovanni Peli, nel suo nuovo libro di poesia Incontro al tuono vicino, ci parla del rapporto padre-figlio. Giovanni Peli è un autore estremamente poliedrico, in quanto è scrittore sia di poesia che di prosa, sia per adulti che per bambini, ed è compositore, cantautore, autore di libretti d’opera e tanto altro. Incontro al tuono vicino è una silloge poetica curatissima...

La poesia è fatta di visione: intervista a Isabella Leardini

Isabella Leardini è nata a Rimini nel 1978, dove vive e lavora. Nel 2002 ha vinto la sezione inediti del Premio Montale. Ha pubblicato i libri La coinquilina scalza nella collana Niebo curata da Milo De Angelis (La Vita Felice, 2004, IV ed.) e Una stagione d'aria (Donzelli, 2017). Le sue poesie sono pubblicate in diverse antologie in Italia...

A un bambino non insegni la vita: intervista con Ivano Porpora

Il giorno in cui il nonno scese in cielo (Corrimano 2019) è la seconda fiaba scritta da Ivano Porpora. Le fiabe hanno il compito di rivelare delle verità ai bambini e di ricordarle agli adulti. «Se il nonno è finito in cielo, perché l’hanno messo in terra?»: Porpora affronta il delicato tema della morte rovesciando la domanda sin dal...

Un giornalista è quello che gli lasciano essere: intervista con Gianni Mura

Gianni Mura, giornalista e scrittore, si è spento il 21 marzo 2020 a 74 anni. Nato a Milano nel 1945, era una delle firme storiche più importanti del giornalismo sportivo, specialmente per quanto riguarda il ciclismo e il calcio. Come scrittore aveva vinto il Premio Grinzane per il suo primo romanzo, Giallo su giallo.  È stato l’allievo prediletto di...

Ciò che spinge la poesia a esistere è lo stupore: conversazione con Alexander Shurbanov

Ho conosciuto Alexander Shurbanov a Sofia nell'estate del 2016, in occasione di un breve viaggio nella capitale bulgara per la pubblicazione di una mia raccolta di poesie da parte della casa editrice Scalino. Se ci tengo a specificare questo particolare non è per autoindulgenza, ma per sottolineare che in quell'occasione Alexander Shurbanov, che aveva accettato di partecipare all'incontro ufficiale...