fbpx
Home Tags Heiko H. Caimi

Tag: Heiko H. Caimi

Le interviste impossibili: andare sempre oltre

Intervista a Roberto Rossellini Lei è considerato il padre del neorealismo. Come nasce il neorealismo? Il neorealismo nasce, inconsciamente, come film dialettale; poi acquista coscienza nel...

Jane Austen – Lady Susan

L’arte di pianificare il cuore Romanzo epistolare spietato e apparentemente senza via d'uscita, sintomo del lungo crepuscolo della condizione femminile nel mondo occidentale. Lady Susan...

Gérard de Nerval – La storia del califfo Hakem

Gioia e rivoluzione Un racconto lungo estremamente affascinante, che mischia cultura cristiana e le "Mille e una notte" in un crogiuolo citativo ma tutt'altro che...

Erri De Luca – Montedidio

Grande narrazione, grande narratore Romanzo che procede per frammenti, come quasi sempre in De Luca, e che alterna perle sapienziali ad esperienze di vita in...

Irène Némirovsky – Il Ballo

Una lettura che non lascia il segno Una storia semplice, fin troppo, che narra la rivalsa di una figlia sulla madre che la opprime. Parallelo...

Liam O’Flaherty – L’anima nera

“D’inverno ogni cosa muore”. Così esordisce il romanzo di uno dei maggiori narratori irlandesi del Novecento. E descrive l’inverno come una stagione apocalittica: “L’inverno...

Giuseppe Genna – Grande Madre Rossa

Guido Lopez, investigatore ad interim della Questura di Milano, gioca a tennis con uno sconosciuto. Immediatamente dopo una deflagrazione enorme sconvolge la sua città,...

Heiko H. Caimi – Alice allo specchio

Dopo aver fatto la doccia, Alice si mise davanti allo specchio, senza guardarci dentro. Era un grande specchio verticale che partiva dal pavimento e...

Editoriale – Inkroci Giugno

Ed eccoci al secondo numero. Un’uscita fatidica, perché quando si partorisce il numero uno di una rivista letteraria si desidererebbe condividerlo con il maggior...

Character – Bastardo eccellente

Nella Rotterdam degli anni Venti, il giovane avvocato Jacob Katadreuffe, ancora praticante, viene arrestato nonostante si proclami innocente, per omicidio. Avrebbe assassinato Dreverhaven, banchiere...