Sonnet Mondal – Inizi

0
144

Quando leggo un libro di poesie
provo a pensare al momento
in cui il primo flusso di pensieri
è sgorgato sulle pagine.

Quando ascolto la musica di un album
cerco di pensare al momento
in cui la prima nota
della prima canzone
ha baciato la musa nel suo profondo.

Quando cammino scalzo calpestando
il suolo senza tempo e la ghiaia
mi ritrovo a pensare al momento
in cui la terra fu creata dalle ceneri
ma mai ci viene raccontato
il primo aneddoto sul nostro pianeta.

La mia testa ruota intorno agli inizi
come un asteroide senza forma
per sbirciare
la posizione statica del tempo
e lo stato mentale
che ne comincia il movimento.


Traduzione di Laura Corraducci
Qui la nostra intervista all’autore: La libertà della poesia


Testo originale – Beginnings

When I read a book of poems
I try to think of the moment
when the first flow of thoughts 
gushed through its pages.

When I hear a music album
I try to think of the moment 
when the first note
of the first track in it
kissed the muse of its roots. 

When I walk barefoot, pressing
ageless soils and gravels —
I try to think of the moment
when the earth was reared from ashes.

But, never do they recite 
the first anecdote of the planet.

My head like a shapeless asteroid 
revolves around beginnings —

to peer inside
the static stance of time
and the state of mind
that sets it in motion.


from Karmic Chanting (Copper Coin Publishing, 2018)

SHARE
Articolo precedenteMitch Cullin – Mr. Holmes. Il mistero del caso irrisolto
Articolo successivoJohn Steinbeck – La luna è tramontata
Sonnet Mondal è un poeta indiano, editore e autore di “Karmic Chanting” (Copper Coin, 2018) e “Ink and Line” (Dhauli Books, 2018). Ha letto in festival letterari in Macedonia, Irlanda, Turchia, Nicaragua, Sri Lanka, Germania, Italia, Ucraina, Ungheria e Slovacchia. I suoi scritti sono apparsi in pubblicazioni in Europa, Nord America, Asia e Australia. Direttore fondatore di “Chair Poetry Evenings” - il festival internazionale di poesia di Kolkata, Mondal cura la sezione indiana di “Lyrikline” (Haus für Poesie, Berlino) ed è redattore capo di “Verseville” - Sonnet Mondal is an Indian poet, editor, and author of “Karmic Chanting” (Copper Coin, 2018) and “Ink and Line” (Dhauli Books, 2018). He has read at literary festivals in Macedonia, Ireland, Turkey, Nicaragua, Sri Lanka, Germany, Italy, Ukraine, Hungary, and Slovakia. His writings have appeared in publications across Europe, North America, Asia, and Australia. Founder director of “Chair Poetry Evenings – Kolkata's International Poetry Festival”, Mondal edits the Indian section of “Lyrikline (Haus für Poesie, Berlin)” and serves as managing editor of “Verseville”.

Lascia un commento

Scrivi un commento
Per favore inserisci qui il tuo nome

inserisci CAPTCHA *