Rishi Dastidar – L’età esagerata

0
153

questa è la proposta, la premessa qui
che nelle ultime vestigia del progetto
di progresso abbiamo deciso la strada
da fare: venerare il verbo ‘accumulare’

e così tutto – ogni minuto
momento sinapsi spazio sogno giorno
segno – deve essere super pieno; ragione?
perché? perché la ragione è per i perdenti

che indugiano liberamente e soli a
vite sfoderate con livelli illimitati
di !lusso! opportunità significa essere
aperti, chiusa la mente che è trattenuta

che cerca d’empire l’infinito ma non c’è nulla
più tonificante del bere dal tubo antincendio
mentre il quinto cavaliere appiattisce lentamente
il suo cavallo in un hamburger per una consegna.


Traduzione di Corrado Aiello.
Poesia scelta da Emilia Mirazchiyska
da Neptune’s Projects di Rishi Dastidar.
Pubblicato da by Nine Arches Press nell’aprile del 2023.
Copyright © 2023 by Rishi Dastidar.
https://www.ninearchespress.com/publications/poetry-collections/neptune-s-projects

SHARE
Articolo precedenteBertolt Brecht – Vita di Galileo
Articolo successivoTullio Avoledo – L’anno dei dodici inverni
Rishi Dastidar è nato nel 1977 a Londra, città in cui vive e lavora. La sua poesia è stata pubblicata, tra gli altri, dal Financial Times e dalla BBC. Partecipa al programma editoriale “The Complete Works”, è consulente editoriale della rivista The Rialto, membro di Malika’s Poetry Kitchen e presidente dell'organizzazione Spread The Word per l’aumento degli scrittori. Una poesia dalla sua opera prima, “Ticker-tape”, è stata inclusa in “The Forward Book of Poetry 2018”. Ha curato “The Craft: A Guide to Making Poetry Happen in the 21st Century” (Nine Arches Press) ed è uno dei curatori di “Too Young, Too Loud, Too Different: Poems from Malika's Poetry Kitchen” (Corsair, 2021). La sua seconda raccolta, “Saffron Jack”, è stata pubblicata nel Regno Unito da Nine Arches Press nel 2020.

Lascia un commento

Scrivi un commento
Per favore inserisci qui il tuo nome

inserisci CAPTCHA *