Iya Kiva – “per otto anni…”

0
223

per otto anni ho continuato a dire: la mia casa è in guerra
per accettare finalmente che la mia casa è la guerra
nel suo lento treno da est a ovest del paese
la morte porta la vita

la notte sta precipitando a terra
con grappoli di fiori appassiti
ed entra con denti marci di silenzio nelle nostre bocche
la nostra lingua ora è una chat tra volontari e rifugiati
in cui le sirene intonano canti a Ulisse

la nostra memoria oramai è la sporca camicia ricamata della libertà
il suo lungo cammino da cuore a cuore


Traduzione di Valentina Meloni
Poesia scelta da Emilia Mirazchiyska


Testo originale:

Ия Кива

вісім років казати: в мене вдома війна
щоб нарешті прийняти: мій дім – це війна
її потяг повільний зі сходу на захід країни
у якому смерть життя перевозить

ніч заходить у землю судомами квітів змарнілих
і лягає в роти нам гнилими зубами мовчання
наша мова тепер – волонтерсько-біженський чат
у якому сирени співають пісень Одісею

наша пам’ять тепер – брудна вишиванка свободи
її довга хода від серця до серця

SHARE
Articolo precedenteIya Kiva
Articolo successivoPiero Chiara – Il piatto piange
Iya Kiva è una poetessa, traduttrice e giornalista ucraina. È nata nel 1984 a Donetsk ma vive a Kiev dall'estate del 2014 a causa dell'occupazione russa di Donetsk. Scrive sia in russo che in ucraino. È autrice di due raccolte di poesie, “Podal'she ot raya” [Lontano dal cielo] (2018) e “Persha storinka zimi” [La prima pagina dell'inverno] (2019), oltre a un libro di interviste con scrittori bielorussi, “My prokinemos' inshimi: rozmovi z suchasnymi belosurs'kimi pis'mennikami pro minule, teperishne I maybutne Bilorusi” [Ci risveglieremo come altri: discussioni con autori bielorussi contemporanei sul passato, il presente e il futuro della Bielorussia] (2021). Kiva è un membro del PEN Club Ucraina. La sua poesia è stata tradotta in 20 lingue. È traduttrice di poeti ucraini contemporanei in russo; traduce anche poesie e saggi bielorussi e polacchi in ucraino e russo. Collabora al programma PJ Library come redattrice e traduttrice di libri per bambini dall'inglese all'ucraino. Ha ricevuto vari premi internazionali e ucraini e ha partecipato a numerosi festival e concorsi, tra cui il Festival Internazionale di Poesia “Emigrantskaya Lyra” (2016), il Concorso Internazionale di Poesia “Gayvoronniya” (2019), il Premio Letterario Yuriy Kaplan (2013 ), premio del Concorso Letterario della Casa editrice “Smoloskyp” (2018), Premio del Traduttore “Metaphora” (2020), ed è stata vincitrice del II Poetry Tournament e destinataria del Nestor Letopisets Award (2019). Nel 2019 ha ricevuto un premio speciale da “LitAktsent” per la sua raccolta di poesie “Persha storinka zimi” [La prima pagina d'inverno]. Kiva ha ricevuto la borsa di studio Gaude Polonia dal Ministero della Cultura della Polonia (2021) e ha partecipato alla Residenza dello scrittore "Gnezdo" (2022) nella città di Vitachov nella regione attorno a Kiev. Attualmente si trova a Lviv.

Lascia un commento

Scrivi un commento
Per favore inserisci qui il tuo nome

inserisci CAPTCHA *