Stephen Byrne – Perché sei una ragazza

0
105

porterai la vita
in questo mondo,
solo per perdere la tua.
Perché tu sei una ragazza
soffrirai la mutilazione
sanguinerai e urlerai per un mese.
Perché tu sei una ragazza
sarai portata al fiume
ad affogare
dal momento che non sei nata maschio.
Perché tu sei una ragazza
che ama l’odore dei libri
sarai trovata appesa
a un albero
o seppellita sotto un mucchio di pietre.
Perché tu sei una ragazza
venderai la tua verginità alle undici
così del cibo
può essere messo in tavola per i ragazzi
e non sentirai mai
le risate a scuola, però
ti verrà insegnato
il significato di HIV.
Perché tu sei una ragazza
la danza eviterà
le estremità dei tuoi piedi
e mai
porterai alla luce la poesia di
fiori.
Tu esisti solo per essere venduta
come vestiti nuovi
a un mercato e il tuo giovane corpo
per essere marchiato come proprietà
tutto perché
sei figlia, sorella, madre,
bambina,
tu sei lei –
la tua frammentazione e vergogna scritte
in regole e leggi
perché sei una ragazza.

Traduzione di Silvia Accorrà

Lascia un commento

Scrivi un commento
Per favore inserisci qui il tuo nome

inserisci CAPTCHA *