Erri De Luca – La faccia delle nuvole

0
62

Sono chi tu vuoi che io sia

In ogni vita esiste giorno e ora che impone a una persona di essere per gli altri quello che loro credono e intravedono. Succede ai santi, ai banditi, ai pazzi, ai vagabondi, arriva a segno una parola altrui che assegna il ruolo. Fino a un minuto prima poteva ancora scrollarselo di dosso.

Sono chi tu vuoi che io sia: è questo il concetto su cui Erri De Luca decide di basarsi nel realizzare La faccia delle nuvole. Una rivisitazione a tratti dissacrante della famiglia più famosa del mondo: quella di Gesù. De Luca rivisita parti bibliche in chiave più umana, presentandoci Iosèf (Giuseppe) come un uomo che, per amore, decide di crescere un figlio nato da una relazione extraconiugale, difende senza indugio Miriàm (Maria) di fronte alle accuse di adulterio e accudisce Ièshu (Gesù) come se fosse suo figlio, nonostante non gli somigli affatto.
Anche se la storia in sé non è necessariamente in grado di rapirci e di tenerci stretti tra le sue pagine, la narrazione è in grado di lasciare profondi spunti di riflessione su quanto conti veramente il punto di vista da cui vediamo le cose.

In sintesi, un libro ingegnoso che, con eleganza, spinge giù dal piedistallo alcuni dei punti cardine della religione.

SHARE
Articolo precedenteItalo Calvino
Articolo successivoLouise Nealon
Elena Zamboni
Elena Zamboni, classe 1997, attualmente frequenta il corso di laurea triennale in Arti, Spettacolo ed Eventi culturali presso l’università IULM. Sopravvissuta al liceo classico, conserva il suo amore per la scrittura e la letteratura in generale, realizzando recensioni di libri e brevi testi presenti in varie piattaforme social. Grande appassionata di arte contemporanea e musicista a tempo perso, lavora con lo scopo di avvicinare più persone possibili al mondo della cultura.

Lascia un commento

Scrivi un commento
Per favore inserisci qui il tuo nome

inserisci CAPTCHA *