Ramón Gómez de la Serna – Donne, libri, astri e animali

0
845

“Libro: sfogliata di idee”.

Il bambino trova normale pensare che “Le stelle lavorano con la rete. Per questo non ce ne cade nessuna in testa”. D’altra parte l’uomo osserva che “C’è un momento in cui l’astronomo sotto il grande telescopio si trasforma in microbo nel microscopio della luna, che s’affaccia a osservarlo”.

Le greguerias, genere letterario attribuito a Ramón Gómez de la Serna, sono a metà strada tra considerazioni ingenue di bambini e arguzie di uomo, con il gusto del paradosso. La raccolta “Donne, libri, astri e animali” è solo un piccolo assaggio di come l’autore sia riuscito a trasformare alcuni momenti del quotidiano in poesia pura. Il piacere di leggerla ci dona la capacità di fare altrettanto: adottare una visione del mondo sospesa tra realtà e fantasia ed uscirne arricchiti.