fbpx
Home Autori Articolo di: Sotirios Pastakas

Sotirios Pastakas

Sotirios Pastakas
1 ARTICOLI 0 COMMENTI
Sotirios Pastakas (nato a Larissa, in Tessaglia, nel 1954), ha studiato medicina a Roma, dove ha vissuto alcuni anni significativi per la propria formazione, e per trent’ anni ha lavorato come psichiatra ad Atene. Ha pubblicato numerose raccolte di poesie, un monologo teatrale, un libro di saggi e traduzioni di poeti italiani (Sereni, Penna, Saba, Pasolini, Gatto) e un libro di racconti. Collabora con varie riviste letterarie con saggi e traduzioni dall’italiano ed è membro della Società degli Scrittori Greci (Greek Writers Society). È stato tradotto in dodici lingue, e il libro "Trilogia" (Parousia, 2012) è stato pubblicato negli Stati Uniti con il titolo "Food Line" (Forepaw Press, 2014), tradotto da Jack Hirschman (famoso poeta vicino alla Beat Generation, di cui prossimamente pubblicheremo una poesia) e Angelos Sakkis. Nel 2001 ha rappresentato la Grecia nella fondazione dell’Accademia Mondiale della Poesia (World Poetry Academy), a Verona, sotto l’egida dell’UNESCO, e ha preso parte a numerosi incontri internazionali di poesia, molti in Italia, dove ha pubblicato l'antologia poetica "Corpo a corpo" (Multimedia Edizioni, 2016, Premio Internazionale NordSud), "Jorge" (I quaderni del Bardo, 2018) e "Monte Egaleo" (Multimedia, 2019, con testo bilingue). A dicembre 2019 è in tour in Italia. Sue poesie si possono leggere su Atelier poesia (online), Poetarum Silva e altri siti e riviste. Su Poetarum Silva è presente una sua intervista, a cura di Emiliano Ventura: https://poetarumsilva.com/2019/10/08/emiliano-ventura-intervista-a-sotirios-pastakas/