Mauro Corona – Una lacrima color turchese

0
146

Romanzo breve, Una lacrima color turchese mescola fiaba e realtà, ironia e critica, per raccontare un evento straordinario e inquietante: la scomparsa di tutte le statuine di Gesù Bambino dai presepi del mondo. L’autore, Mauro Corona, con il suo stile graffiante e provocatorio ci mette di fronte alla nostra coscienza e a ciò che siamo diventati: una società ipocrita, egoista e indifferente, che ha perso il senso del Natale e della vita. Il racconto si svolge in un paesino di montagna, con personaggi caratterizzati da tratti umoristici e grotteschi. La trama, semplice e lineare, cela una riflessione sul significato della fede e della speranza, sul ruolo della religione e della scienza, sulla necessità di un cambiamento radicale e di una rinascita spirituale. Il finale sorprendente può commuoverci, lasciandoci con una domanda: che cosa faremmo se il Bambin Gesù tornasse tra noi? Lo accoglieremmo o, guardandoci dentro, ne saremmo atterriti e quindi lo combatteremmo con tutte le nostre forze?

Una lacrima color turchese è un libro che fa riflettere e invita a riscoprire, attraverso i valori autentici del Natale, quelli dell’esistenza. Mauro Corona ci regala una fiaba moderna e originale, che ci mostra la sua visione del mondo, a tratti dura e pessimista, ma anche capace di sprigionare una luce di speranza e di bellezza.

Lascia un commento

Scrivi un commento
Per favore inserisci qui il tuo nome

inserisci CAPTCHA *