Stefano Tevini – Social democrazia

0
173

“Social democrazia” è un racconto distopico che esplora il tema dei social media e del loro impatto sulla società. Nel mondo descritto dallo scrittore, se non sei presente sui social, semplicemente non esisti, e sei tagliato fuori dal sistema. Ma se sei sui social, potresti diventare una vittima della violenza digitale, che si traduce in autentiche gogne mediatiche e nel bullismo digitale.
Il protagonista si trova a dover fuggire da un sicario virtuale messo sulla sua traccia dal King della NeoTrap, e la sua unica speranza è cercare di sopravvivere nell’oscura realtà dei social media.

Tevini ha saputo creare un mondo distopico credibile, ricco di idee interessanti e in cui le tematiche sociali sono affrontate in modo provocatorio e originale. La narrazione è veloce e coinvolgente, e il tono cinico e satirico del romanzo rende la lettura piacevole e stimolante.

Un libro consigliato a tutti coloro che vogliono riflettere sulle conseguenze della nostra dipendenza dai social media e sulla loro capacità di influenzare il nostro modo di pensare e di vivere. Una lettura che invita a riflettere sulle nostre scelte e sul nostro modo di interagire con il mondo digitale.

Lascia un commento

Scrivi un commento
Per favore inserisci qui il tuo nome

inserisci CAPTCHA *