Luis Sepúlveda – Storia di un gatto e del topo che diventò suo amico

0
259

Luis Sepúlveda ci regala una toccante storia di amicizia tra un gatto e un topo. Il libro segue le vicende di Max, un giovane che vive a Monaco insieme al suo gatto Mix, il cui legame è così profondo da sembrare quasi simbiotico. Tuttavia, a causa del lavoro di Max, Mix trascorre molte ore da solo in casa.
Un giorno, Mix, ormai divenuto cieco, sente dei rumori provenire dalla dispensa di casa e scopre che si tratta di un topo. Inizialmente diffidente, impara a conoscere il nuovo inquilino e sviluppa con lui una grande amicizia.

Luis Sepúlveda descrive con grande sensibilità la profondità dell’amicizia tra Mix e il topo e la magia della differenza che unisce. La sua scrittura è delicata e poetica, e riesce a cogliere con grande sensibilità le emozioni dei protagonisti, offrendoci una visione toccante e commovente dell’amicizia tra due creature così diverse.

Il libro è un invito a riflettere sull’importanza dei legami affettivi, dell’accettazione e della tolleranza, senza mai essere didascalico o banale.

Lascia un commento

Scrivi un commento
Per favore inserisci qui il tuo nome

inserisci CAPTCHA *