Indagine ad alto rischio

0
218

“Indagine ad alto rischio” (Cop) è un film del 1988 diretto da James B. Harris e interpretato da James Woods, protagonista assoluto nei panni di un detective scaltro e cinico che deve fare i conti con il lato oscuro del mondo della polizia.

Il film è una testimonianza cruda e spietata della corruzione della polizia e della criminalità organizzata che si sviluppa nei quartieri difficili di New York (decenni prima di Rampart). La trama è ben costruita e riesce a mantenere la suspense fino alla fine, con scene d’azione coinvolgenti e una colonna sonora appropriata.

James Woods offre un’interpretazione superlativa del detective, portando sullo schermo tutta la sua energia e il suo magnetismo. Il suo personaggio è complesso e ambiguo, ma sa renderlo credibile e reale, facendoci empatizzare con lui nonostante le sue azioni discutibili.
La pellicola si distingue anche per la sua fotografia cruda e realistica, che cattura l’atmosfera deprimente e tetra dei quartieri malfamati della città.

Un film solido e ben fatto, che merita sicuramente di essere visto dagli amanti del genere. Ma anche la performance di James Woods è una ragione sufficiente per guardarlo.

Lascia un commento

Scrivi un commento
Per favore inserisci qui il tuo nome

inserisci CAPTCHA *