Enrico Vanzina – Commedia all’italiana

0
1730

Noia all’italiana

Oltre trecento pagine di retorica, luoghi comuni, qualunquismo, minestre riscaldate, elenchi di “quelli che”, scoperte dell’acqua calda, buonismo, autobiografismo all’acqua di rose, note a margine da rotocalco, gossip e finta noncuranza verso il cinema d’autore. Ce n’è abbastanza da annoiarsi per qualche anno.

 

SHARE
Articolo precedenteMr. Robot: realtà, identità e sistema
Articolo successivoMary Shelley – Il mortale immortale
Heiko H. Caimi, classe 1968, è scrittore, sceneggiatore, poeta e docente di scrittura narrativa. Ha collaborato come autore con gli editori Mondadori, Tranchida, Abrigliasciolta e altri. Ha insegnato presso la libreria Egea dell’Università Bocconi di Milano e diverse altre scuole, biblioteche e associazioni in Italia e in Svizzera. Dal 2013 è direttore editoriale della rivista di letterature Inkroci. È tra i fondatori e gli organizzatori della rassegna letteraria itinerante Libri in Movimento. ha collaborato con il notiziario "InPrimis" tenendo la rubrica "Pagine in un minuto" e con il blog della scrittrice Barbara Garlaschelli "Sdiario". Ha pubblicato il romanzo "I predestinati" (Prospero, 2019) e ha curato le antologie di racconti "Oltre il confine. Storie di migrazione" (Prospero, 2019), "Anch'io. Storie di donne al limite" (Prospero, 2021) e "Ci sedemmo dalla parte del torto" (Prospero, 2022, insieme a Viviana E. Gabrini). Svariati suoi racconti sono presenti in antologie, riviste e nel web.