fbpx
Home Tags Inkroci 38

Tag: Inkroci 38

Ferzan Ozpetek – Sei la mia vita

La vita è fatta di momenti, di ricordi ai quali bisogna essere grati, perché un giorno ci serviranno per ricordarci chi siamo. È questa...

Franz Kafka

Di una cosa sono convinto: un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi. Franz Kafka

Mario Gerosa – Il collezionista di respiri

Mario Gerosa proviene dalla scuderia del Foglio Letterario ed è uno dei migliori saggisti cinematografici del panorama nazionale. Giornalista e direttore di riviste, prova...

Johann Wolfgang Goethe

Ogni libro è un capitale che silenziosamente ci dorme accanto, ma che produce interessi incalcolabili. Johann Wolfgang Goethe

3%

Il mondo è diviso in due parti: una ricca e una povera. Tra di loro c’è un processo di selezione. A vent’anni ogni persona...

Eduardo De Filippo

La legge non ammette ignoranza. E non è giusto. Perché, secondo me, allora, la legge non ammette tre quarti di popolazione. Eduardo De Filippo

Gordiano Lupi – Litania su Piombino

L’idea di questa poesia dedicata a Piombino viene dalla lettura di Giorgio Caproni e della sua Litania, una lirica per Genova, contenuta nella raccolta...

Dario Fo

La conoscenza ti fa dubitare. Soprattutto del potere. Di ogni potere. Dario Fo

Émile Zola – Lo scannatoio (L’assommoir)

Il nostro futuro è il nostro passato Assommoir: ammazzatoio, scannatoio. Così viene soprannominata l'osteria di papà Colombe. E vediamo bene di che tipo di scannatoio...

Abbas Kiarostami

Forse sognare è la cosa più necessaria, ancora più necessaria che vedere. Abbas Kiarostami