Leonardo Sciascia – Todo Modo

0
808

Una ragnatela nel vuoto

Un capolavoro che contiene quasi tutti i grandi temi della poetica di Sciascia in versione cupa e disincantata: Dio, la mafia, la cultura, il diavolo, il rapporto fra arte e potere e fra cristianesimo e Islam, la Sicilia come simbolo, la sconfitta del tentativo di cambiare. È una sulfurea rappresentazione del potere politico ai tempi della Democrazia Cristiana di Andreotti. “Ministri, deputati, professori, artisti, finanzieri, industriali: quella che si suole chiamare la classe dirigente. E che cosa dirigeva in concreto, effettivamente? Una ragnatela nel vuoto, la propria labile ragnatela. Anche se di fili d’oro”. E il personaggio di Don Gaetano, l’antagonista, è indimenticabile.

SHARE
Articolo precedenteBrendan Mac Evilly – Chauncey
Articolo successivoGiulia Romoli – Polvere
Matteo Ciucci
Nato a Milano, nel 1975. Laurea in fisica teorica, poi programmatore, nel 2006 si trasferisce in Germania per amore, dove consegue nel 2009 un PhD in informatica medica con una tesi sulle applicazioni della realtà aumentata all'endoscopia. Post-doc in computer graphics in Arabia Saudita, nel 2011 diventa funzionario presso la Direzione Generale delle Traduzioni del Parlamento Europeo occupandosi di statistiche e supporto alla gestione. Ha pubblicato alcuni articoli accademici di strumentazione medica, e alcune poesie nei libretti d'arte della pittrice Nadia Formentini.

Lascia un commento

Scrivi un commento
Per favore inserisci qui il tuo nome

inserisci CAPTCHA *