Stefano Di Marino – Italian Giallo

0
800

Sette toni di thrilling

Una disamina sul cinema thrilling italiano che non è solo l’analisi di un filone, bensì la ricerca dei suoi punti cardinali, come spiega Stefano Di Marino nel primo capitolo.

L’autore passa in rassegna i film di tutti i grandi registi del genere, da Umberto Lenzi a Mario Bava, da Fernando Di Leo a Dario Argento, ma anche dei minori, da Ernesto Gastaldi a Stelvio Massi, in un saggio che si occupa di una parte importante, e spesso trascurata, della cinematografia nostrana, senza tralasciare alcuni capisaldi del fumetto.

Narrato come un romanzo, questo studio immerge il lettore nella storia dell’italian giallo senza annoiare, coniugando la competenza dell’esperto allo sguardo partecipe dell’appassionato. Consigliatissimo, e non solo agli amanti del genere.

SHARE
Articolo precedenteTerra e libertà
Articolo successivoAntonia Buizza – Bellissima
Heiko H. Caimi
Heiko H. Caimi, classe 1968, è scrittore, sceneggiatore, poeta e docente di scrittura narrativa. Ha collaborato come autore con gli editori Mondadori, Tranchida, abrigliasciolta e altri. Ha tenuto corsi di scrittura presso la libreria Egea dell’Università Bocconi di Milano e diverse scuole, biblioteche e associazioni in Italia e in Svizzera. Dal 2013 è direttore editoriale della rivista di letterature Inkroci. È tra i fondatori e gli organizzatori della rassegna letteraria itinerante Libri in Movimento. L’ultimo suo lavoro è il romanzo "I predestinati" (Prospero, 2019).