Albert B. Feldstein e Ray Bradbury – Il popolo dell’autunno. Domani a mezzanotte

0
455

Gli adattamenti autorizzati di Albert B. Feldstein da racconti di Bradbury, pubblicati tra il 1952 e il 1965 dalla E.C. Comics, sono caratterizzati da disegni efficaci per l’epoca, tant’è che molti dei pencliers presenti in questa antologia entrarono a far parte della nenonata Marvel negli anni Sessanta Wally Wood, Al Williamson, Joe Orlando fra gli altri).

La lettura è gradevole nonostante la reimpaginazione penalizzante, ma, per chi conosca i racconti originali, non si va, purtroppo, oltre un’inevitabile banalizzazione delle storie e delle tematiche del grande autore statunitense.
Interessante l’introduzione di Ray Bradbury.

SHARE
Articolo precedenteDon Marquis
Articolo successivoCharles Bukowski – Svastica
Heiko H. Caimi
Heiko H. Caimi, classe 1968, è scrittore, sceneggiatore, poeta e docente di scrittura narrativa. Ha collaborato come autore con gli editori Mondadori, Tranchida, Abrigliasciolta e altri. Ha insegnato presso la libreria Egea dell’Università Bocconi di Milano e diverse altre scuole, biblioteche e associazioni in Italia e in Svizzera. Dal 2013 è direttore editoriale della rivista di letterature Inkroci. È tra i fondatori e gli organizzatori della rassegna letteraria itinerante Libri in Movimento. Collabora con il notiziario "InPrimis" tenendo la rubrica "Pagine in un minuto" e con il blog della scrittrice Barbara Garlaschelli "Sdiario". Ha pubblicato il romanzo "I predestinati" (Prospero, 2019) e ha curato l’antologia di racconti "Oltre il confine. Storie di migrazione" (Prospero, 2019).

Lascia un commento

Scrivi un commento
Per favore inserisci qui il tuo nome

inserisci CAPTCHA *