I “Nove racconti” di J.D. Salinger

0
348

Opera di genio

Nove racconti geniali, densi di dialoghi e di situazioni quotidiane che rivelano sempre l’inaspettato, imprevedibili e sfuggenti, di un’originalità ineguagliabile. L’autore de Il giovane Holden spicca il volo e riesce a scrivere una serie di storie incisive nelle quali ci mostra l’orrore e la bellezza dell’essere umani, le pieghe inaspettate delle nostre vite, le svolte improvvise e la scarsa lungimiranza, il gusto di macerarsi e la necessità della ribellione, la passività e la rabbia, l’inconciliabilità e l’incomunicabilità. Con dialoghi talmente credibili da sembrar essere presi di peso dalla vita reale e dalle sue ambiguità, sia comportamentali che linguistiche.
Una raccolta imperdibile che ci rivela che cosa significhi scrivere, e che cosa possa significare leggere.

SHARE
Articolo precedenteDaniel Pennac
Articolo successivoSilvia Vignale – Isabella innamorata
Heiko H. Caimi
Heiko H. Caimi, classe 1968, è scrittore, sceneggiatore, poeta e docente di scrittura narrativa. Ha collaborato come autore con gli editori Mondadori, Tranchida, Abrigliasciolta e altri. Ha insegnato presso la libreria Egea dell’Università Bocconi di Milano e diverse altre scuole, biblioteche e associazioni in Italia e in Svizzera. Dal 2013 è direttore editoriale della rivista di letterature Inkroci. È tra i fondatori e gli organizzatori della rassegna letteraria itinerante Libri in Movimento. Collabora con il notiziario "InPrimis" tenendo la rubrica "Pagine in un minuto" e con il blog della scrittrice Barbara Garlaschelli "Sdiario". Ha pubblicato il romanzo "I predestinati" (Prospero, 2019) e ha curato l’antologia di racconti "Oltre il confine. Storie di migrazione" (Prospero, 2019).

Lascia un commento

Scrivi un commento
Per favore inserisci qui il tuo nome

inserisci CAPTCHA *