Mattia Labadessa – Bernardo Cavallino

0
44

Quello di Mattia Labadessa è un fumetto dal protagonista insolito: Bernardo Cavallino, un uomo-uccello che colleziona candeline. Le accende per sentirsi meglio, quando le emozioni diventano difficili da gestire. Un antieroe che non ha nemmeno la pretesa di essere un antieroe.
I disegni sono semplicemente perfetti, non troppo complessi ma nemmeno vuoti. Labadessa è stato in grado di lasciare i giusti spazi per far immergere il lettore nella storia.
Vi è grande attenzione per gli occhi dei personaggi, che hanno un’espressività tale da inserirsi nella narrazione senza bisogno di altre parole, permettendoci il piacere di perderci in alcuni primi piani.

La storia è semplice, il finale non scontato. Rilevante il ruolo della voce narrante, che spezza sapientemente il filo narrativo senza perdere d’intensità.
Da leggere e rileggere.

SHARE
Articolo precedenteGiuseppe Conte
Articolo successivoOrtega y Gasset
Elena Zamboni
Elena Zamboni, classe 1997, attualmente frequenta il corso di laurea triennale in Arti, Spettacolo ed Eventi culturali presso l’università IULM. Sopravvissuta al liceo classico, conserva il suo amore per la scrittura e la letteratura in generale, realizzando recensioni di libri e brevi testi presenti in varie piattaforme social. Grande appassionata di arte contemporanea e musicista a tempo perso, lavora con lo scopo di avvicinare più persone possibili al mondo della cultura.

Lascia un commento

Scrivi un commento
Per favore inserisci qui il tuo nome

inserisci CAPTCHA *