Luciano Taffurelli – Anche le ombre hanno il loro inferno privato

0
181

Un talento innato

Strane creature si aggirano nella nostra realtà, invisibili eppure presenti, anche se non sempre è facile percepirle a una prima occhiata. Popolano gli angoli dell’esistenza, e si fanno concrete solo quando, più o meno accidentalmente, le sfioriamo.

Luciano Taffurelli si appropria della narrativa di genere (dal noir, delle cui atmosfere sono ammantate tutte le storie, al thriller, dal giallo all’horror, dal surreale alla fantascienza) per rappresentare l’oscurità che si addensa, segreta, dentro ognuno di noi, e lo fa con rara efficacia e padronanza dei mezzi narrativi, regalandoci un ritratto di umanità (e disumanità) lucido e perturbante.

Racconti irresistibili che partono da una quotidianità comune per poi avvinghiarsi lungo le spirali del mistero: storie da brivido che sconquassano la normalità facendoci dubitare che esista. E lasciando l’impronta di un’inquietudine profonda.

SHARE
Articolo precedenteVictor Hugo
Articolo successivoWalter G. Pozzi
Heiko H. Caimi, classe 1968, è scrittore, sceneggiatore, poeta e docente di scrittura narrativa. Ha collaborato come autore con gli editori Mondadori, Tranchida, Abrigliasciolta e altri. Ha insegnato presso la libreria Egea dell’Università Bocconi di Milano e diverse altre scuole, biblioteche e associazioni in Italia e in Svizzera. Dal 2013 è direttore editoriale della rivista di letterature Inkroci. È tra i fondatori e gli organizzatori della rassegna letteraria itinerante Libri in Movimento. Collabora con il notiziario "InPrimis" tenendo la rubrica "Pagine in un minuto" e con il blog della scrittrice Barbara Garlaschelli "Sdiario". Ha pubblicato il romanzo "I predestinati" (Prospero, 2019) e ha curato le antologie di racconti "Oltre il confine. Storie di migrazione" (Prospero, 2019) e "Anch'io. Storie di donne al limite" (Prospero, 2021).

Lascia un commento

Scrivi un commento
Per favore inserisci qui il tuo nome

inserisci CAPTCHA *