Ibrahim Souss – Le rondini di Gerusalemme

0
755

Il volo della discordia

Germania 1934. Salito al potere Hitler, incomincia l’aberrante politica xenofoba del nazismo. Isaac Fenigold e la sua famiglia fuggono a Gerusalemme: sebbene siano cittadini tedeschi da generazioni, nessuna tolleranza è concessa nei confronti degli ebrei. I transfughi vengono accolti con rispetto dal musulmano Abdelhamid Mohmmad,e assaporano una tranquilla primavera durante la quale sboccia l’amore tra i figli delle due famiglie, novelli Giulietta e Romeo che, involontariamente, fomentano l’antica diatriba tra Israele e Palestina.

Scritta in uno stile coinvolgente, l’appassionante storia di questo amore tormentato diventa il paradigma dell’impossibile convivenza tra due culture diverse. Un libro attuale e disperato, che costringe il lettore a riflettere. Esemplare.