James Hadley Chase – La chiave magica

0
37

Un buco nell’acqua

Helga Rolfe vola a Nassau per raggiungere Herman, il marito multimilionario. Ma una brutta notizia la attende: il consorte ha a lungo sospettato che lei lo tradisse, e vuole cambiare i termini della sua eredità. Herman ha ragione, naturalmente: la debolezza di Helga per uomini belli e sexy come Harry Jackson, che incontra sulla spiaggia il giorno steso, è proverbiale. Forse, però, un uomo come Harry potrebbe risolvere la situazione: meglio vedova che diseredata. A meno che non si riveli molto diverso da come lei immagina, e non la catapulti in un mondo violenza e ricatti, un incubo nel quale in voodoo sembra aprire squarci inquietanti sulla realtà come lei la conosce.

Forse alla ricerca di una certa originalità, Chase imbastisce una vicenda che cambia continuamente registro, rendendo difficile definire giallo un romanzo che passa dal noir al sovrannaturale, dallo psicologico al sentimentale. Il ritmo è frenetico e la storia appassionante, eppure ci sono incoerenze e colpi di scena pretestuosi che rendono La chiave magica (titolo originale: The Joker In the Pack) uno dei lavori meno riusciti dell’autore inglese.

Uno dei rari passi falsi nella carriera di un grande scrittore.

SHARE
Articolo precedenteStephen King
Articolo successivoAgota Kristof
Heiko H. Caimi
Scrittore e sceneggiatore, insegna scrittura creativa dal 1999. Ha collaborato con la casa editrice Tranchida dal 2007 al 2009 come docente di Scuola Forrester e come membro del CdA e redattore del comitato editoriale, nonché come autore sulle riviste telematiche “Gluck59” e “Tenekè”. Ha collaborato come autore di novelle con gli editori Mondadori e GVE e pubblica racconti, articoli, recensioni e poesie con diverse riviste telematiche. Ha partecipato come poeta alla VII Edizione della Carovana dei Versi nel 2012-2013, e sue opere sono state pubblicate nel 2013 all’interno dell’antologia edita dalla Casa Editrice Abrigliasciolta di Varese. Ha tenuto corsi di scrittura e di sceneggiatura presso la libreria Egea dell’Università Bocconi di Milano, presso l’I.I.S. A. Lunardi di Brescia, in svariate biblioteche e associazioni del comprensorio bresciano e in alcune scuole svizzere. Un film per cui ha scritto la sceneggiatura è stato opzionato due volte e ha collaborato come sceneggiatore a una produzione internazionale (“Haiti Voodoo”, 2011). In un lontano passato ha suonato in svariati gruppi musicali e ha collaborato a numerosi cortometraggi. Attualmente vive e lavora a Brescia. Dal 2002 è Presidente di Magnoliaitalia e dal 2013 è docente e direttore della Bottega della Scrittura di Brescia, scuola professionale per scrittori.

Lascia un commento

Scrivi un commento
Per favore inserisci qui il tuo nome

inserisci CAPTCHA *