Ernst W. Heine – Chi ha ucciso Mozart? Chi ha decapitato Haydn? Delitti per amici della musica

0
622

Leggende umane

I musicisti possono raggiungere la fama fino a entrare nel Pantheon, ma solo quelli veramente grandi si possono permettere una vita mediocre e un carattere ordinario, quando non gretto, affinché di essi sia ricordata soltanto l’arte.
Heine va alla ricerca di dettagli e di punti di vista originali per rendere interessante la biografia di alcuni grandi artisti. Li trova per ognuno dei prescelti, dai casi più famosi, come il mistero che accompagna la morte di Mozart, a quelli più strampalati, come la pretesa natura diabolica di Paganini.
Ne risulta un libricino raro, un fine lavoro di ricamo fatto di gustose congetture che si fondano sulla realtà più rigorosa dei fatti. Nella mente del lettore rimangono impressi alcuni ritratti brevi, intensi e indimenticabili.

SHARE
Articolo precedenteSilvio Donà – Il grande Bucalossi
Articolo successivoBlake Northcott – Arena Mode
Giorgia Boragini
Giorgia Boragini è nata a Bologna qualche decennio fa. Vive e lavora in quel di Brescia. Laureata in Giurisprudenza per necessità, accanita lettrice per passione, ama osservare il mondo per trarne talvolta qualche storia. Frequenta con impegno discontinuo laboratori di scrittura creativa. Il suo primo romanzo, "Il copione del delitto" (Liberedizioni, 2013), si è aggiudicato, da inedito, il secondo posto al concorso Manerba in Giallo, edizione 2011. Nel 2017 è stata pubblicata la sua raccolta di racconti "Tipi da Bar" (Prospero Editore). Con "Mai rovinare il pranzo di Ferragosto!" (Liberedizioni, 2019) è tornata a cimentarsi con il genere giallo.