Alessandro Pigozzi – Trip

0
697

L’elenco del telefono è più interessante

Racconto improbabile e sconclusionato, scritto in un italiano approssimativo e scorretto, con una punteggiatura da prima elementare. La storia, che vorrebbe essere scioccante e sorprendente, è talmente sciatta e priva di suspense da anestetizzare il tutto; l’insieme, al di là delle puerili intenzioni, è banale e ultraconvenzionale. Un libercolo insulso, ridicolo ed estremamente presuntuoso.

 

SHARE
Articolo precedentePiergiorgio Leaci – Pazzo come Van Gogh
Articolo successivoPaolo Villaggio – Fantozzi
Heiko H. Caimi
Heiko H. Caimi, classe 1968, è scrittore, sceneggiatore, poeta e docente di scrittura narrativa. Ha collaborato come autore con gli editori Mondadori, Tranchida, abrigliasciolta e altri. Ha tenuto corsi di scrittura presso la libreria Egea dell’Università Bocconi di Milano e diverse scuole, biblioteche e associazioni in Italia e in Svizzera. Dal 2013 è direttore editoriale della rivista di letterature Inkroci. È tra i fondatori e gli organizzatori della rassegna letteraria itinerante Libri in Movimento. L’ultimo suo lavoro è il romanzo "I predestinati" (Prospero, 2019).