Agatha Christie – Alla deriva

0
561

La realtà della guerra e le finzioni dell’omicidio

Un buon intreccio, qualche notazione non banale sulle conseguenze della guerra e sul razzismo verso gli stranieri, il teorema secondo cui nessuno è innocente e una galleria di personaggi memorabili: uno dei migliori romanzi della Christie. Con Poirot che resta in disparte e un mistero alla Simenon che turba e commuove allo stesso tempo.