Vittorio Zucconi – Gli spiriti non dimenticano

0
117

Un vero eroe americano

Saggio biografico su Cavallo Pazzo, il più leggendario ed enigmatico tra gli eroi che il popolo Sioux possa contare nelle sue fila: fu allo stesso tempo guerriero, profeta e, nelle credenze popolari, essere sovrannaturale; ma fu anche uomo, con la sua fragilità e i suoi smarrimenti.
Vittorio Zucconi ne ricostruisce la vita intensa, breve e tormentata, evitando il rischio dell’agiografia e della ricostruzione fantasiosa; tratteggia invece la palpitante vicenda di un idealista prigioniero della propria solitudine, di un capo carismatico cui forse stava stretto il ruolo di “guida” ma che era comunque pronto al sacrificio e alla lotta, perché, pur convinto che ogni giorno fosse “buono per morire”, sapeva che ce ne sarebbero stati altrettanti nei quali la vita si sarebbe dimostrata meravigliosa.

Con coinvolgente piglio da romanzo e una varietà di toni che spazia dall’epico all’ironico, dall’indignato al malinconico, Vittorio Zucconi non rinuncia mai al rigore da saggista e alla consapevolezza di cronista, e ricostruisce in dettaglio anche la sanguinosa pagina delle Guerre Indiane, la storia tormentata e terribile dei Lakota dai gloriosi giorni della libertà al loro miserevole presente; sfugge con perizia ai cliché hollywoodiani che hanno rappresentato i pellirosse prima come selvaggi sanguinari, poi come pacifisti ante litteram, e racconta tanto i fatti storici quanto le curiosità legate alla vita quotidiana, restituendo un popolo alla propria dimensione umana; perché, se gli spiriti non dimenticano, a maggior ragione non posso farlo gli Stati Uniti di oggi, che ancora devono fare i conti con quella macchia nel loro passato e devono trovare il coraggio di perseguire una politica di integrazione e di rispetto verso coloro che furono i primi abitanti del suolo americano.

Una lettura emozionante, carica di spunti di riflessione e di informazioni etnografiche che la rendono preziosa. Consigliato a chiunque abbia un cuore che batte dalla parte della giustizia; e a chiunque sia disposto a sgretolare certezze monolitiche basate sul sentito dire.

SHARE
Articolo precedenteAgota Kristof
Articolo successivoBarbara Baraldi
Valentina Leoni
Valentina Leoni è musicista e storica dell'arte, ha scritto e scrive recensioni e articoli riguardanti libri e fumetti per diversi siti. Attenta conoscitrice della cultura giapponese, ha fatto parte del comitato scientifico della mostra Dai Samurai a Mazinga Z (Casa dei Carraresi, Treviso ottobre 2014) ed è da anni collaboratrice di Radio Animati per la quale ha curato di recente la trasmissione Yatta: Luoghi Non Comuni sull'Animazione Giapponese.

Lascia un commento

Scrivi un commento
Per favore inserisci qui il tuo nome

inserisci CAPTCHA *