Michele Larotonda – Il Sognoscuro

0
242

“Il Sognoscuro” di Michele Larotonda (al suo esordio) è un romanzo che cattura l’essenza della passione per la musica e la vita nell’Italia del nuovo millennio. Ambientato a Milano, il romanzo segue le vicende di un giovane che, grazie a una serie di eventi fortuiti, scopre la sua vera passione: la musica.

La trama è incentrata sulla formazione della sua prima band e sulla sfida contro la burocrazia e la legalità per realizzare il suo sogno. Il romanzo è un omaggio alla musica come forma di espressione artistica e come mezzo per superare le difficoltà della vita.
Il personaggio principale è ben sviluppato e il lettore può facilmente immedesimarsi nelle sue vicende. La prosa è scorrevole e coinvolgente, e il racconto è arricchito da dettagli realistici che dipingono un quadro preciso dell’Italia (e in particolare della Milano) del nuovo millennio. Una lettura piacevole e coinvolgente per tutti gli appassionati di musica, ma anche per chiunque sia alla ricerca di una storia di crescita personale e di una riflessione sulle passioni

“Il Sognoscuro” di Michele Larotonda è un romanzo che trasmette l’importanza della condivisione e della collaborazione nella vita, soprattutto quando si tratta di realizzare i propri sogni, e che invita il lettore a riflettere sulle sfide che deve affrontare per realizzare la propria passione. È una lettura consigliata per chi cerca ispirazione e motivazione per seguire i propri sogni e per vivere la vita con slancio e determinazione.

La nota dolente di questa edizione è l’assoluta mancanza di correzione bozze e di editing da parte della casa editrice, che in alcune pagine diventa davvero irritante: un peccato tutt’altro che veniale che non toglie valore all’opera, ma a chi non ha fatto alcuno sforzo per valorizzarla.

SHARE
Articolo precedenteDaniel Glattauer – Per sempre tuo
Articolo successivoWiener Dog
Heiko H. Caimi, classe 1968, è scrittore, sceneggiatore, poeta e docente di scrittura narrativa. Ha collaborato come autore con gli editori Mondadori, Tranchida, Abrigliasciolta e altri. Ha insegnato presso la libreria Egea dell’Università Bocconi di Milano e diverse altre scuole, biblioteche e associazioni in Italia e in Svizzera. Dal 2013 è direttore editoriale della rivista di letterature Inkroci. È tra i fondatori e gli organizzatori della rassegna letteraria itinerante Libri in Movimento. ha collaborato con il notiziario "InPrimis" tenendo la rubrica "Pagine in un minuto" e con il blog della scrittrice Barbara Garlaschelli "Sdiario". Ha pubblicato il romanzo "I predestinati" (Prospero, 2019) e ha curato le antologie di racconti "Oltre il confine. Storie di migrazione" (Prospero, 2019), "Anch'io. Storie di donne al limite" (Prospero, 2021) e "Ci sedemmo dalla parte del torto" (Prospero, 2022, insieme a Viviana E. Gabrini). Svariati suoi racconti sono presenti in antologie, riviste e nel web.

Lascia un commento

Scrivi un commento
Per favore inserisci qui il tuo nome

inserisci CAPTCHA *