fbpx

La pietra

Yeats poesia irlandese

Questa rubrica si chiama La Pietra in omaggio a una poesia scritta cento anni fa da W.B. Yeats.

Dave Lordan – La tribù perduta delle montagne di Wicklow

Io credo in loro, e per questo esistono. Fra le Montagne di Wicklow è più facile di quel che pensi starsene nascosto. Dietro cascate. Fra crepe prive di...

Dave Lordan – L’impossibile Paddy

Quando, a seguito della grande vittoria – quella grossa ‒ innumerevoli zeri dopo il suo nome ‒ egli offre ai suoi amici un serbatoio infinito di...

Dave Lordan – Io sono il Salmone

Sono il Salmone Sono il salmone in un ruscello avvelenato cercando di guarire me stesso a monte come voi. In parte guarito e in parte avvelenato allora E anche...

Dave Lordan

Tra le voci radicali della scrittura irlandese contemporanea quella di Dave Lordan è, forse, la più riconoscibile. Questo è dovuto in parte al suo...

Dave Lordan – Vicino

Caro il mio vicino in-debito-per-la-vita Suburbano, anonimo, col ghiaietto, con la casa di sogno preconfezionato Non ho la più pallida idea di chi tu sia Qual è il tuo...

Sarah Clancy – La mattina della luna del cacciatore, resto a...

La luce sbircia maliziosa questa sgargiante mattina d’autunno e atterra sugli alberi fuori dalla mia finestra con le loro foglie quasi cadute, e i richiami del puledro...

Sarah Clancy – Commemorazione

È un giorno tranquillo e diventa sempre più calmo Non c’è nemmeno un gabbiano isolato a starnazzare o una mosca ronzante che io possa sommariamente eliminare e...

Sarah Clancy – Il prendersi cura per principianti

Prendetevi cura del mite Prendetevi cura dei latifondisti Prendetevi cura delle Guardie Prendetevi cura dei banchieri Prendetevi cura delle vergini poi cavalcatele e prendetevi cura delle loro sorelle, Prendetevi cura...

La pietra – Scrittura politica e sociale dall’Irlanda: Sarah Clancy

Questa rubrica si chiama La Pietra in omaggio a una poesia scritta cento anni fa da W.B. Yeats. La poesia si intitola Pasqua 1916, e...