Daìta Martinez – strada d’albicocco…

0
21

 

 

 

 

 

 

strada d’albicocco
dalle mani s’odora
il silenzio del treno

;

ancora una carezza
e un passo sulla via
le mani pianissimo
sfiorarsi dal sorriso
rosa bianca bianca

;

un silenzio solo
due malinconie
non sai angelo
del fiore che giù
si fa improvviso

SHARE
Articolo precedenteDaìta Martinez – cqua…
Articolo successivoFabio Strinati – Vienna ricoperta da uno strato di freddo
Daìta Martinez
Daìta Martinez, palermitana, presente in diverse raccolte antologiche, ha pubblicato con LietoColle “(dietro l’una)”, 2011, segnalata alla V Edizione del Premio Nazionale di Poesia “Maria Marino”, e nel 2013 “la bottega di via alloro”. Vincitrice - sezione dialetto - del 7° Concorso Nazionale di Poesia Città di Chiaramonte Gulfi, è stata finalista - sezione dialetto - della 44° edizione del Premio Internazionale di Poesia Città di Marineo. Inserita nell’Almanacco di poesia italiana al femminile “Secolo Donna 2018”, edizioni Macabor, nel 2019 ha pubblicato “la finestra dei mirtilli”, suite poetica stilata con il poeta comisano Fernando Lena, Edizioni Salarchi Immagini, “il rumore del latte”, Spazio Cultura Edizioni, e “nutrica”, LietoColle. È vincitrice del Premio Macabor 2019 - sezione silloge inedita di poesia - con pubblicazione, “‘a varca di zagara” in dialetto siciliano.

Lascia un commento

Scrivi un commento
Per favore inserisci qui il tuo nome

inserisci CAPTCHA *